Interviste, Web Life

2# Gli uomini del web: punti di vista

man-person-hands-apple-large

Oggi ospito nel mio salotto non solo un collega, ma un grande amico, con cui ho avuto l’opportunità di lavorare e che nel percorso fatto insieme si è rivelato per me una vera guida nel mondo del web. Non è solo un bravo team leader, ma anche un ottimo professionista del web, quindi invitarlo qui era il minimo che potessi fare.

Ringrazio quindi Sergio Menichini per aver accettato l’invito e gli dò il benvenuto, ovviamente 🙂

 Presentati a modo tuo

30 anni superati, una passione smisurata per tutto il mondo web marketing, tifoso azzurro convinto!

Sergio Menichini intervista“Essere donne o uomini vuol dire approcciarsi in modo diverso al web (come professione)?”

Non credo. Penso che comunque le donne abbiamo una maggiore profondità nell’affrontare ogni singola tematica. Gli uomini invece a volte danno per scontato alcuni aspetti.

Raccontaci del tuo lavoro.

Mi occupo della definizione della strategia di web marketing a 360 gradi. Dall’analisi dei competitors allo studio del posizionamento attuale fino alla definizione delle tattiche operative.

Di solito di SEO parlano soprattutto gli uomini, mentre di blog e social media le donne. Questo è vero, secondo te?! E a cosa è dovuta questa divisione?!
Forse perché la Seo è una battaglia allo stato puro e gli uomini amano sfidarsi…penso di si hai ragione!

Quali sono secondo te i punti di forza e di debolezza delle donne e degli uomini del web (professionalmente parlando)?
Gli uomini sono a volte presuntosi ma terribilmente sul pezzo…le donne sono più profondi ma troppo amanti…di loro stesse.Sergio Menichini intervista blog

Sei un uomo…com’è lavorare con le donne? Ti è capitato? Raccontaci un episodio magari divertente.

Ho lavorato con te…ahah…con le donne o si instaura subito un bel rapporto o è una battaglia continua…non entro in casi personali ma penso che sia un tema ricorrente.

Dai un consiglio a tutte quelle donne che si stanno approcciando al web come professione, e a tutti gli uomini che (mi dispiace per loro) dovranno trovarsi a lavorare con le donne del web.
Porsi sempre con la voglia reciproca di migliorarsi. Il web e’ auto-apprendimento continuo e costante.

Saluta tutte le donne del web (e non solo) che ci seguono.
Un bacio a tutte e complimenti per la bellissima idea.

Grazie ancora a Sergio per averci raccontato il suo punto di vista. Spero di ritrovarlo presto in questo salotto, magari per un bel faccia faccia 😉 e voi, continuate a seguirmi, ne vedrete delle belle!